Sicurezza Urbana: canale Agnena sul litorale Domitio (Caserta)


Un'enorme macchia nera nel canale Agnena, litorale domitio (Caserta). Siamo riusciti a risalire al punto esatto (all'altezza di Cancello Arnone) e alle caratteristiche di quel territorio, snodo fluviale degli scarichi di piccole industrie meccaniche, manifatturiere, agroalimentari.

Una macchia nera in un mare azzurro, sabbia dorata lì dove, invece , è grigia per sua stessa natura. È la foce dell’Agnena eppure non lo è. Una foto scattata da un Drone che ha sorvolato il litorale Domiziano sembra photoshopppata ma in realtà è solo troppo saturata perché si vedesse bene il contrasto tra il nero e l’azzurro, tra la melma e l’acqua del fiumiciattolo che accompagna le terre dei Mazzoni dall’Appia fino a valle.

L’immagine di uno scempio che altrimenti sarebbe stato solo percepibile con l’olfatto: sul posto, una puzza insopportabile di liquami, e l’acqua che appare un po’ più scura ma non torbida, la sabbia come al solito color del ferro ma un po’ più carico, gli scogli macchiati da qualcosa che sembra inchiostro diluito ma è strame misto a escrementi di bufala.


6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti